coprivaso ad 1 tessitore di quotidiano in smalto argento

L'anno scorso ho provato l'esperienza di fare dei mercatini e non avendo un interlocutore ho fatto mille ricerche . Volevo fare la cosa per benino e non volevo incorrere in questioni fiscali o relativi a licenze. Pertanto eccovi la mia esperienza personale:
- Ogni mercatino è regolamentato dal Comune di appartenenza e ci sono persone preposte ad organizzarlo che vanno contattate prima di presentarsi sul luogo. E' necessario un documento d'identità e si firma una dichiarazione(che ha valenza di licenza temporanea per quel giorno) con la descrizione della merce esposta. Ogni altra formalità viene richiesta esplicitamente prima dell'evento o la mattina stessa, non ci sono sorprese: o si è in regola o non si può restare.
 Lo spazio che viene assegnato è di solito 3 m, che corrisponde alle dimensioni di un gazebo, se si occupa uno spazio inferiore  si può farlo presente. La spesa per l'occupazione del suolo varia dai 9 ai 50 euro. L'attrezzatura necessaria è quella che serve per esporre i manufatti:  un tavolino o un tappeto. L'orario varia ma di solito è dalle 7 alle 17, oltre l'orario serale sono necessarie le luci e la presa(blu).
Premesso ciò voglio far presente che ci sono anche privati e pro-loco che organizzano mercatini a scopo di lucro o per fare beneficenza. In ogni caso è bene leggere accuratamente la dichiarazione prima di sottoscriverla. I controlli fiscali non sono esclusi ma se si espone solo i propri manufatti non c'è nulla da temere.
Al prossimo post sui mercatini augurandovi buona domenica.

    

10 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Marilù, non ho capito se ti riferisci all'immagine o al mercatino, in ogni caso grazie per la visita. ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Paola, è un'esperienza da provare! :)

      Elimina
  3. Il coprivaso è molto bello e le informazioni sui mercatini molto utili. Io li facevo anni fa, ma ero iscritta all'albo artigiano. Adesso, ogni tanto penso che mi piacerebbe farli ma poi penso a tutto il trambusto e mi passa la voglia. Ma chissà... =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, hai ragione è un bel trambusto ma anche una bella dose di adrenalina. :)

      Elimina
  4. Sei stata chiarissima, grazie. Trovo il tuo lavoro dipinto stupendo, i colori metallici rendono ancora più preziosi i tuoi intrecci. Alla prossima. Ely

    RispondiElimina
  5. arrivato dopo aver letto il post di Ninfa...ho girato un po' e mi sono inserita tra i tuoi lettori fissi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, io ci sono già tra i tuoi lettori. Benvenuta. ciao

      Elimina